Home » ''Palazzo Sacchetti, servono interventi urgenti''

 

''Palazzo Sacchetti, servono interventi urgenti''

Appello di Alessio Gambetti alla proprietà e al Comune al fine di valorizzare l’immobile ''Ci sono spazi molto ampi che potrebbero essere messi al servizio della comunità''

TARQUINIA - Stop all’abbandono di Palazzo Sacchetti, l’immobile deve essere valorizzato.

A lanciare l’appello è Alessio Gambetti che invita l’amministrazione comunale a prendere provvedimenti urgenti. «Ormai da anni il Palazzo versa in uno stato di totale abbandono e degrado - dice Gambetti - Un bellissimo Palazzo storico della nostra Tarquinia, risalente al sec. XV, situato in un punto importante del centro storico. Il Palazzo infatti si affaccia su piazza Giuseppe Verdi e merita di essere valorizzato».

«La struttura è molto grande, - ricorda Gambetti - con grandi spazi che potrebbero essere utilizzati in molti modi e soprattutto al servizio dell’intera comunità di Tarquinia». «È un vero peccato - afferma Gambetti - vedere questa struttura abbandonata in questo modo ed inutilizzata».

«Rivolgo un accorato appello alla proprietà ed al Comune di Tarquinia - conclude Alessio Gambetti - ognuno nel proprio ruolo, perché si possa valorizzare questo splendido palazzo mettendolo in qualche modo al servizio della comunità. Servono interventi urgenti ne vale del decoro e soprattutto della sicurezza dei cittadini».

(13 Set 2017 - Ore 08:06)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy