Home » » Rinviata la corsa dei somari in linea: i residenti si ribellano

 

Rinviata la corsa dei somari in linea: i residenti si ribellano

Il sindaco Antonio Pasquini spiega i motivi: «Una scelta per la sicurezza di tutti»

di ROMINA MOSCONI

ALLUMIERE - A causa della pioggia la prevista corsa dei somari in linea che si doveva svolgere domenica ad Allumiere non si è potuta tenere ed è stata rinviata a data da destinarsi. Visto che questo evento era molto atteso in paese alcuni residenti non hanno digerito la decisione presa dall’amministrazione comunale, dall’ufficio tecnico e dalla Pro Loco. «È stata una decisione affrettata e sbagliata. Noi tutti qui in paese amiamo questa competizione e la vogliamo all’interno del paese. Questa corsa ha dato il via tanti anni fa al Palio e non doveva essere rinviata anche perché ha piovuto solo un po’ la mattina e già dall’ora di pranzo era tutto asciutto. Lo scorso anno abbiamo fatto la gara sotto la pioggia. Dispiace sapere che la Pro Loco era d’accordo sul rinvio». Il sindaco Antonio Pasquini spiega i motivi della decisione: «È stata una decisione sofferta ma necessaria. Fino all’ultimo eravamo intenzionati a farla, ma quando abbiamo visto che alle 11 ancora pioveva ci siamo resi conto che non c’erano i tempi per fare la pista: non potevamo mandare gli operai a lavorare sotto la pioggia, anche perché gli asini devono correre su una pista di terra e con la terra bagnata come si poteva ricoprire via Roma e compattarla? E se pioveva e si portava via la terra che attappava i tombini e ci allagavamo? Le previsioni per il pomeriggio davano pioggia e c’era allerta meteo arancione. Per la sicurezza di tutti abbiamo rinviato la corsa e questo significa che non l’abbiamo annullata: garantisco che si farà e ribadisco che, uno degli obiettivi che come sindaco mi sono posto è di fare feste ed eventi in paese per fare da volano per tutti i commercianti e operatori commerciali del paese, quindi la corsa dei somari in linea si farà come sempre in paese su via Roma in una data che presto comunicheremo».

(12 Set 2017 - Ore 13:04)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy